GP San Martino Siccomario, 7 ottobre 2018

La gara in diretta dalla vettura di Marco Zanardini:



GP Cigliano (VC) #F1apedali 9 settembre 2018

Il video "onboard" del 2. GP di Cigliano (VC):


Le foto:



GP Mornago #F1apedali 23 settembre 2018

Il video di Giacomo Righi con l'onboard della gara, direttamente da youtube:



2.GP Camagna Monferrato F1 a pedali 1 settembre 2018

Sabato 1 settembre siamo tornati a Camagna Monferrato per la seconda edizione del GP, stavolta in edizione diurna-serale. 

Un rosso tramonto ha accompagnato gli scatenati piloti fino alla bandiera a scacchi, all'interno del circuito ricavato nel centro cittadino, ricco di curve e saliscendi.

Fine estate bollente

Siete ancora sotto l'ombrellone? O siete reduci dalle code interminabili del rientro? Prendete fiato e preparatevi a un mese super hot!

Andiamo verso un fine stagione spettacolare con i seguenti GP:

- 30 agosto, 7° GP di Biassono (MB) a due passi dalla pista di Monza, durante il week-end del GP di F1 (quello a motore)


- 1 settembre, 2° GP Camagna Monferrato (AL), fantastica pista su fantastici saliscendi, seconda edizione



- 9 settembre, 2° GP Cigliano, uno di GP meglio organizzati di sempre, seconda edizione

- 16 settembre, 1° GP Invorio, primissima edizione, primo GP di sempre nel novarese


- 23 settembre, 1° GP Mornago (VA), primissima edizione

Da non perderne uno!


15 luglio 2018 - 1.GP Bodio Lomnago- cronaca della gara

Fa così caldo che il mio condizionatore è andato a comprare un condizionatore
(da Twitter)



Qui due video della gara:






Pomeriggio epico a Bodio Lomnago, sulle colline intorno al lago di Varese, dove i nostri eroi si sarebbero aspettati un po’ di fresca brezza e invece si sono ritrovati a lottare con temperature degne di un forno per la pizza...mentre sta cuocendo la pizza.

Campionato italiano paraciclismo, Darfo Boario Terme

Quando si partecipa a un evento sportivo quello che conta non è vincere o perdere. Quello che conta è quanto ti ubriachi
(Homer Simpson)


Domenica 1 luglio ci siamo presentati sulla linea di partenza delle gare dei campionati italiani di paraciclismo a Darfo Boario Terme. Stavolta niente gare, non si trattava di vincere o perdere ma era in ballo la gustosa possibilità di farci conoscere al di fuori del contesto delle nostre garette.

20 maggio 2018 GP Travacò Siccomario (PV)

Un grande classico della F1 a pedali: il GP di Travacò, 2.a prova del campionato 2018.


E rieccoci dove tutto è iniziato, 30 e passa anni fa.

Nonostante qualche defezione, 10 agguerrite F1 e 3 concorrenti della categoria HPV - OPEN hanno corso sul tracciato, nella versione con doppia chicane e quindi nella variante più guidata.

Per quanto riguarda la pole, un copione già noto, con Marco Ruga del team Bici Reclinate per Tutti (BRT) con alle costole il pilota di casa Alberto Serena, a un secondo e poco più. Subito dietro il "Ribò" giallo e verde. Quarto Eupani con il velocissimo velomobile "DF".

Pochi attimi e si è già in partenza. Giro di ricognizione, qualche raccomandazione da parte della Direzione gara e il Sindaco fa partire i concorrenti.

Stavolta niente giri di studio, tutti a manetta dietro agli arrembanti velomobili, sempre loro, con Falzetti e Eupani, a far salire subito il ritmo.
Ma un conto sono i primi giri, un conto è la gestione della gara. Alberto li riprende e a metà gara sono ormai le F1 a dettare il ritmo. Ribò, Serena, Ruga, Marchino Zanardini, Crippa. Ci si studia, ci si scambia le posizioni, il trenino colorato morde l'asfalto.

Passano i giri e arriva la selezione: in men che non si dica, ecco i soliti tre a giocarsi la gara. Alberto appare il meno pimpante, probabilmente paga la furiosa rincorsa iniziale ai velomobili.

L'ultimo giro appare una lotta a due, tra il solito Ruga e Riboldi. Alla campanella il 53 scappa e prende quei metri che conserverà fino alla bandiera a scacchi che lo vede nuovamente vincitore. A un soffio il 46. Appena dietro l'1 di Alberto.

Da segnalare un ottimo Crippa, in grande spolvero, così come Marchino Zanardini: un atleta potenzialmente da podio in tutte le gare a patto di poter disporre di un mezzo veramente competitivo, cosa che finora sembra mancare: a quando un radicale evoluzione del mezzo?

Da segnalare la presenza di Cibien Michelangelo, wild card della giornata, con un mezzo del Team Serena. Roccioso e mai domo Frank Zanardini, sesto. Settimo Giacomo Righi, che realizza la sua miglior prestazione di sempre. Più dietro, Isabella (comunque premiata e la più applaudita dal pubblico, che le vuole sempre un bene dell'anima) e Renato Peroni.

Nella categoria OPEN, vittoria per Eupani (4.o assoluto), poi Falzetti, anche lui su velomobile "DF" e, sul gradino più basso del podio, Massimo Ogliari su trike.

Ora  un po' di pausa, prossima gara il 1 luglio a Bodio Lomnago (VA)

6. GP parco Nord Milano - Velodromo di Bresso, 6 maggio 2018

Inizia una nuova fantastica stagione di gare del campionato di F1 a pedali!
Il Velodromo di Bresso, con la collaborazione del gruppo "Dateci pista" e con l'organizzazione capitanata da Francesco,  Marco Zanardini  e Marinella Seregni hanno ospitato la sesta edizione del GP F1 del Parco Nord.

Bellissima giornata di sole praticamente estivo (si sono toccati i 31°C) e tantissima voglia di tornare a pedalare e provare soprattutto le novità direttamente in pista.